AMO LA PARETE.
MI PONE DIFRONTE ALLE MIE PAURE. MI FA TROVARE LA FORZA PER VINCERLE.

Non sono particolarmente agile in parete. Capita a volte che io mi chieda "cosa ci faccio quissu' attaccata ad un sasso". Eppure ci torno. E' un'attrazione mentale quella che la parete esercita su di me. Una voglia di affrontare volta dopo volta le difficolta' per vincere se stessi, per sentirsi piu' forti. Forse e' la parte insicura di me che mi spinge ad arrampicare. O forse quella piu' incosciente. Eppure trovo che in quelle frazioni di secondi in cui devi far fiducia ad un dito o ad un piede per non perdere l'equilibrio si diventa piu' grandi.
Sono impulsiva e la parete mi obbliga a riflettere.
Sono insicura e la parete mi obbliga a aver fiducia in me stessa.
Sono ambiziosa e la parete mi da' spazio per oltrepassare i miei limiti.

La parete e' una palestra di vita.

FOTO WEEKEND GAETA

Sperlonga

Gara a Frascati

Gaeta

ARGENTALOGGIA - GranSasso
La mia prima cascata! Pianta una picca, pianta la seconda picca,
pianta il primo rampone, pianta il secondo rampone e....

...Un'esemplare illustrazione della tecnica di Piolet-Traction.

Foto Cascata Trecene Bassa 24/01/2004